Falce e martello vietati in Europa? Becero noltismo!

lunedì, 23 aprile 2007 alle 20:25:31 | Pubblicato su Comunismo, Nazismo, Sinistra, Stalinismo, Storia | Lascia un commento

… l’approvazione di una legge che punisca chi nega l’Olocausto … Colpa delle Repubbliche baltiche, che si mettono di traverso e dichiarano che questa legge la voteranno solo quando nel testo i crimini nazisti e quelli stalinisti verranno equiparati. … Tutto il blocco ex comunista sostiene la proposta di Estonia, Lettonia e Lituania, e considera 20 milioni di vittime sufficienti non solo a condannare il regime comunista ma anche a pretendere che la falce e il martello, simbolo del potere rosso, vengano banditi, al pari della svastica. … Difficile proibire in tutta Europa un simbolo ancora usato da alcuni partiti comunisti, fra cui quello italiano. Ed esibito alle feste dal principe Enrico, terzo nella linea di successione al trono britannico [Qualcuno ha delle fonti per questa notizia folkloristica?] …http://www.opinione.it/pages.php?dir=naz&act=art&edi=86&id_art=1567&aa=2007

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.